Palazzolo Acreide | Feste Patronali

Palazzolo Acreide

Sicilia, Siracusa (SR), Tags: ,

SANTO PATRONO

S. Paolo Apostolo

DATA DELLA FESTA PATRONALE

29 giugno

DESCRIZIONE DELLA FESTA PATRONALE

La festa di san paolo a palazzolo acreide, in provincia di siracusa è una celebrazione antica che affonda le sue radici nel mondo contadino.
il 29 giugno, giorno del martirio di san paolo, la cittadina si anima per la festa in onore del suo santo, eletto patrono nel 1688 in apposita assise popolare.
la sentita partecipazione popolare a tutte le celebrazioni in onore di san paolo: alla “svelata” della sera del 28 giugno, alla raccolta delle “cuddure” della mattina del 29 giugno e, principalmente, alla maestosa “sciutA” delle ore 13,00 del 29 giugno, nonché la particolarissima immagine del Santo dallo sguardo penetrante e con la spada sguianata, ed i simboli ad essa collegati ( il serpente, il pane “cudduri”, la lavanda “spica i san paulu”) fanno della festa di San Paolo a Palazzolo Acreide una delle più eloquenti espressioni del “sentire religioso” in Sicilia.

CURIOSITA’ SULLA FESTA PATRONALE

“I ciarauli”. Persone nate nella notte tra il 24 e il 25 gennaio (festa della conversione di San Paolo) ovvero nella notte tra il 28 ed il 29 giugno (festa del Martirio) che hanno il potere di guarire dai morsi di animali anche velenosi.
“I cudduri”. Grandi ciambelle di pane con il rilievo di serpenti. Sono raccolte in un carro trainato a mano la mattina del 29 giugno e poi benedette e vendute all’asta sul sagrato della basilica.